Sito di advisoring per famiglie

Primi voli in lettura: un abecedario per imparare a leggere giocando

A scuola piccolo-mostro quest’anno è nei Grandi e per gioco inizia a provare a leggere e a scrivere … insomma, a giocare con le lettere in modo un pò più “intenso” …

Il suo libro preferito è l’abecedario “Primi voli in lettura: Apprendere nella scuola dell’infanzia con il metodo analogico” di Camillo Bortalato (ed. Erikson) è un cofanetto che comprende due volumi: l’abecedario e un libricino “Piccola storia di Pitti“.

In modo completamente naturale, senza che nessuno gliel’abbia spiegato ha imparato che C quando è davanti a I ed E si pronunica diversamente da quando si trova davanti alle altre vocali … e sta iniziando a leggere le prime parole unendo le letterine …

Non vogliamo forzare la mano su questo fronte, perchè c’è sempre il timore che il prossimo anno, quando andrà alle elementari,  si possa annoiare (e poi c’è anche l’ombra della dislessia: sarà anche lei dislessica come mostro-di-mezzo? ).

Assecondiamo le sue richieste e affrontiamo il tutto come un gioco, che poi è un pò anche la filosofia del “metodo analogico”  definito da Bortalato come “ il modo più naturale di apprendere mediante metafore e analogie, come fanno i bambini che nella loro genialità imparano a giocare, a parlare o usare il computer ancor prima degli adulti.

Le immagini poi sono molto carine …

PrimiVoliInLettura_E

PrimiVoliInLettura_E2

Voi cosa ne pensate? E’ giusto che i bambini imparino a leggere e scrivere pima di andare alla scuola primaria?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi